24 set 2008

Speaker's Corner


Lo Speakers' Corner (in italiano "angolo degli oratori") è un'area dell'angolo nord orientale di Hyde Park, a Londra, vicino a Marble Arch e al luogo dove sorgeva il patibolo di Tyburn. È un luogo tradizionale di discorsi pubblici e dibattiti, specialmente la domenica mattina, che ha preso il posto di un luogo precedente, più all'interno del parco, noto come Reformer's Tree.
Anche se molti dei suoi oratori abituali sono chiaramente distanti dalle idee della maggioranza, ha ospitato discorsi di persone famose come Karl Marx, Lenin, George Orwell e William Morris, e talvolta viene usato dai candidati dei principali partiti politici inglesi per le loro campagne elettorali. Notevole esempio del concetto di libertà di opinione, qualsiasi persona può presentarsi senza essere annunciata e parlare su praticamente qualsiasi argomento desideri, anche se è probabile che verrà provocata dai frequentatori abituali con opinioni opposte. Speaker's Corner ha avuto un influsso più potente rispetto a qualsiasi "università" in tutto il mondo, perché qui non ci sono i requisiti di accesso, norme in materia di formalità e soprattutto senza limitazioni di classe. Turisti o visitatori negli ufficiali luoghi di "apprendimento" come Cambridge o Oxford University non sono ammessi a partecipare a qualsiasi lezione, andare e venire e prendere parte a dibattiti e discussioni. Sono proprio queste caratteristiche che segnano Speaker's Corner come un luogo strano ed eccitante, un luogo dove l'umanità incontra se stessa in una piacevole atmosfera generale.

La stazione della metropolitana di Londra più vicina allo Speakers' Corner è quella di Marble Arch.

2 commenti:

the Tramp ha detto...

Credo che se ci fosse in Italia, finirebbe in rissa ogni volta, considerando il rispetto che c'è nei confronti di chi non la pensa allo stesso modo...

ebalsemin ha detto...

Ciao un salutone...:)