02 ago 2009

A TICKET FOR A CAT

Sui giornali inglesi oggi è stata pubblicata la storia di Casper. Casper è un gatto londinese bianco e nero di origine siberiana, ha 12 anni, ma non è un gatto qualunque.
Ogni giorno sale sul pullman di linea n.3 alla fermata davanti casa, a Plymouth nella contea di Devon, e resta a bordo fino al capolinea. E' sempre puntuale ed ogni giorno alle 10:55 sale, si guarda in giro in cerca di un posto libero, e poi si accomoda in uno dei posti in fondo. Tiene compagnia all'autista del 3 per tutto il tragitto che percorre il porto, la base navale, il centro cittadino, i sobborghi di periferia e il quartiere di Soho. Al termine del giro di 18 km, scende alla solita fermata per tornare a casa. Casper, ormai è diventata la mascotte della "First Bus", la compagnia di trasporti locale e tutti gli autisti lo controllano e lo aiutano a volte a scendere alla fermata giusta, quando la sua anziana memoria lo tradisce. La sua proprietaria che si chiama Susan Finden,ora ha capito dove spariva il suo amico a 4 zampe: "Ad un certo punto, per qualche ora non lo vedevo più, ma non ho mai capito dove andasse. Ma poi qualche autista mi ha raccontato che prendeva l'autobus". E' una storia davvero bizzarra quella di Casper che ci mette il buon umore in questa prima domenica di Agosto.

2 commenti:

the Tramp ha detto...

Incredibile davvero: il gatto, vista la non più giovane età, ha trovato un'alternativa per farsi un giro quotidianamente per Londra...visto che lì i mezzi funzionano

fabio r. ha detto...

è bellissimo!! (assomiglia pure al mio felix) e molto british.. sa cosa fare, sale, gira e scende! cosa si vuole di più?