27 ago 2009

British Women:Angela Lansbury

E' una delle mie attrici straniere preferite, forse poco valorizzata in Italia, dove è nota ai più per il personaggio della simpatica e avventurosa Mrs. Fletcher. Sicuramente questo personaggio le ha dato molta fama, ma prima di iniziare a girare la fortunata serie "Murder she Wrote" La signora in giallo, aveva concretizzato una solida carriera cinematografica.








Angela Brigid Lansbury è nata a Londra il 16 ottobre 1925, dal 1951 è diventata cittadina degli Stati Uniti d'America dove attualmente risiede. Nei primi anni novanta il governo britannico l'ha insignita del titolo di Commander of the British Empire. Angela Lansbury può essere definita figlia d'arte:sua madre è una nota attrice irlandese, mentre il nonno un leader del partito laburista inglese. Il padre, Edgar Lansbury, muore quando l'attrice ha solo nove anni. Sin da ragazza, decide di diventare un'attrice, e così frequenterà la "Webber-Douglas School of Singing and Dramatic Art", e successivamente la "Feagin School of Drama and Radio". Nel 1939, in seguito all'invasione tedesca durante la Seconda Guerra Mondiale, si trasferisce negli Stati Uniti. Nel 1944 le viene offerta l'occasione di debuttare sullo schermo in Angoscia, accanto a Ingrid Bergman. Per questo primo ruolo cinematografico Angela Lansbury riceve addirittura una nomination all'Oscar. La seconda arriverà l'anno seguente, per il ruolo di Sibyl Vane in uno dei più famosi adattamenti del famoso romanzo di Oscar Wilde, The Picture of Dorian Gray (Il ritratto di Dorian Gray). Negli anni seguenti ricordiamo: Samson and Delilah (Sansone e Dalila), The Long Hot Summer (La lunga estate calda), con Paul Newman e Orson Welles, The Manchurian Candidate (Và e uccidi), il disneyano Bedknobs and Broomsticks (Pomi d'ottone e manici di scopa) e gli adattamenti di due gialli di Agatha Christie, Death on the Nile (Assassinio sul Nilo) di John Guillermin, e The Mirror Crack'd (Assassinio allo specchio) di Guy Hamilton. Angela Lansbury nasce in realtà come attrice di teatro ed infatti svolge anche un'intensa carriera sulle tavole di legno: dal 1971 all'82 lavora a Londra, poi a New York, dove riceve ben quattro Tony Awards. Il suo maggior successo teatrale è stato certamente Mame, commedia musicale di Jerry Herman, in cui impersona un'eccentrica signora degli anni '20, alle prese col suo timido nipotino di dieci anni. Il ruolo rifiutato quaranta attrici, rende la Lansbury una star di Broadway, e il musical avrà ben 1508 repliche, più quattro compagnie di giro negli Usa, più Londra, più vari revival. Ma l'interpretazione che la consacrerà ad attrice di fama internazionale, sarà quella della famosissima serie televisiva Murder, She Wrote (La signora in Giallo), che la CBS manda in onda per la prima volta il 30 settembre 1984. Questa stupenda esperienza televisiva, che porta alla Lansbury una grandissima fama che le fa ottenere numerosi riconoscimenti, finisce nel 1996, dopo 264 episodi e dodici anni di meritatissimi successi. Negli anni seguenti, sempre sulla scia del successo di Murder, She Wrote, vengono realizzati diversi film televisivi, che vedono l'attrice impegnata nuovamente nel ruolo dell'arguta scrittrice-detective, tra cui ricordiamo Murder, She Wrote: South by Southwest (Vagone letto con omicidio) e Murder, She Wrote: The Celtic Riddle . Angela Lansbury ha avuto due mariti: il primo è stato l'attore Richard Cromwell, col quale è stata sposata poco meno di un anno, mentre il secondo è stato Peter Shaw, ex dirigente della Metro Goldwyn Mayer, che l'attrice ha sposato nel 1949 e col quale è rimasta felicemente insieme per ben 53 anni, fino alla morte dell'uomo nel 2003. Dal suo secondo matrimonio Angela Lansbury ha avuto due figli. Oltre a recitare, la Lansbury si è prestata diverse volte come doppiatrice, per dare voce a personaggi dei cartoni animati come quello di Mrs. Potts, la mamma-teiera nel capolavoro della Disney, Beauty and the Beast (La Bella e la Bestia) di Gary Trousdale e Kirk Wise.

Premi

03 ago 2009






EVENTI A LONDRA AGOSTO 2009

Body Worlds and the Mirror of Time - Mostra
Alla mostra sono in esposizione oltre 200 corpi conservati con la tecnica della plastinazione, frutto dello studio dello scienziatoGunther von Hagens. Un'occasione per visitare la famosa mostra itinerante Body Worlds and the Mirror of Time del dott. Gunther von Hagens, inventore della famosa tecnica della plastinazione, che si svolgerà fino al 23 agosto 2009.
The O2 bubble


Romeo & Juliet - Teatro
Un grande classico messo in scena nel teatro dove in origine recitò la compagnia di Shakespeare. Al Shakespeare’s Globe Theatre fino al 23 Agosto il classico Romeo & Juliet (Romeo e Giulietta).
Lo spettacolo è messo in scena nel teatro dove in origine recitò la compagnia di Shakespeare, ora ricostruito, ma il cui edificio originario è ancora visitabile.


The Phantom of the Opera - Musicals
Un vero e proprio fenomeno nell'ambito dei musical con sfarzose scenografie, effetti speciali, rappresentato a Londra almeno 5000 volte. Fino al 27 febbraio 2010.

Hamlet - Teatro
Messo in scena al Wyndham's Theatre dal 29 maggio fino al 22 agosto 2009 da Michael Grandage che dirige l'attore Jude Law nella parte di Amleto.


U2 in concerto a Wembley
Il gruppo porterà negli stadi del mondo i 12 album della carrriera, il 14 e 15 agosto 2009 allo Stadio di Wembley.

02 ago 2009

A TICKET FOR A CAT

Sui giornali inglesi oggi è stata pubblicata la storia di Casper. Casper è un gatto londinese bianco e nero di origine siberiana, ha 12 anni, ma non è un gatto qualunque.
Ogni giorno sale sul pullman di linea n.3 alla fermata davanti casa, a Plymouth nella contea di Devon, e resta a bordo fino al capolinea. E' sempre puntuale ed ogni giorno alle 10:55 sale, si guarda in giro in cerca di un posto libero, e poi si accomoda in uno dei posti in fondo. Tiene compagnia all'autista del 3 per tutto il tragitto che percorre il porto, la base navale, il centro cittadino, i sobborghi di periferia e il quartiere di Soho. Al termine del giro di 18 km, scende alla solita fermata per tornare a casa. Casper, ormai è diventata la mascotte della "First Bus", la compagnia di trasporti locale e tutti gli autisti lo controllano e lo aiutano a volte a scendere alla fermata giusta, quando la sua anziana memoria lo tradisce. La sua proprietaria che si chiama Susan Finden,ora ha capito dove spariva il suo amico a 4 zampe: "Ad un certo punto, per qualche ora non lo vedevo più, ma non ho mai capito dove andasse. Ma poi qualche autista mi ha raccontato che prendeva l'autobus". E' una storia davvero bizzarra quella di Casper che ci mette il buon umore in questa prima domenica di Agosto.